Vai al contenuto della pagina

Pendolo a rimbalzo

Download
Settori industriali
  • Elastomeri
  • Gomma
  • Schiuma
Norme
  • DIN 53 512
  • ISO 4662
  • BS 903 Part A8 Method B
  • ASTM D7121, Metodo B
  • DIN 13 014

Pendolo a rimbalzo ZwickRoell 5109

Pendolo a rimbalzo

  • Per prove su elastomeri e plastiche DIN 53512 (elastomeri e gomme); ISO 4662 (gomme); BS 903 Parte A8, Metodo B (gomme); ASTM D7121, Metodo B (Schob)
  • Per prove su schiume DIN 13014 (materassi ospedalieri in schiuma di polietere)

Vantaggi

Vantaggi

Descrizione funzionamento
Vantaggi
Condizionamento provini
Collegamento al PC

Descrizione funzionamento

L'obiettivo delle prove su elastomeri e schiume è la misurazione semplice e veloce dell'elasticità del materiale. Un materiale che arriva al 100% di elasticità memorizza l'energia fornita e la rilascia nel momento in cui la forza non viene più applicata. Al contrario, il materiale al 100% plastico assorbe completamente l'energia fornita. Queste caratteristiche sono utilizzate per misurare la resilienza di rimbalzo:

Vantaggi

 

  • Risoluzione 0,06 gradi
  • Manutenzione estremamente ridotta - sequenza completamente automatica con motoriduttore come unico attuatore
  • Encoder senza attrito
  • Meccanismo privo di usura - ideale per il funzionamento continuo
  • Tastiera antipolvere
  • Modalità stand-by e display LCD per un basso consumo energetico.

Funzionamento

  • Funzionamento tramite menù
  • L'altezza della mazza è facilmente regolabile tramite un sistema eccentrico e l'aiuto di un programma di impostazione.
  • Sono inclusi nello strumento due programmi di prova per determinare il tempo di oscillazione e l'attrito.
  • È possibile selezionare lo standard richiesto o configurare la sequenza.
  • Si possono programmare più lingue (inglese, tedesco più una lingua a scelta).
  • È possibile il collegamento ad un PC e al software di prova testXpert. Il software di prova ZwickRoell offre ampie possibilità di trasferimento dati (dallo strumento al PC) più la valutazione, l'elaborazione, la documentazione e la memorizzazione dei risultati di prova.
  • La routine integrata consente una rapida analisi degli errori.

Condizionamento provini

Il provino e il dispositivo di fissaggio intercambiabile possono essere condizionati all’interno di una camera climatica.

L’unità di serraggio del provino è fissata alla base dello strumento tramite una spina di bloccaggio che consente cambiamenti rapidi. Questo riduce le perdite di temperatura del campione condizionato durante l'inserimento nello strumento di prova.

Per le prove ad alta temperatura è disponibile un portacampioni riscaldato elettricamente con un'unità di controllo della temperatura fino a 100 °C.

Collegamento al PC

Per l'uscita e l'elaborazione dei risultati di prova è possibile collegare un PC tramite l'interfaccia RS232 C integrata.

Il software di prova ZwickRoell offre diverse opzioni per la valutazione, la documentazione, la memorizzazione e il trasferimento dei dati. Inoltre, è possibile anche applicare ed elaborare i valori di misura di diversi dispositivi (ad esempio pendoli per prove di impatto, strumenti per la misurazione dello spessore, bilance, ecc.).

Descrizione tecnica

Scopri di più sulle prove di impatto

Prove di impatto

Le prove di impatto sono test a breve termine che forniscono informazioni sul comportamento a rottura di materiali o componenti.
a Prove di impatto

Prodotti per prove di impatto

ZwickRoell propone un’ampia gamma di macchine per prove di impatto per qualsiasi applicazione. Tra le macchine ZwickRoell per prove di impatto, sono disponibili pendoli o torri di caduta per prove su materie plastiche e metalli, come: pendoli a impatto da 5,5 a 750 joule e torri di caduta fino a 100.000 joule.
a Prodotti per prove di impatto

Hai domande o curiosità sui nostri prodotti?

Contatta i nostri esperti.
Saranno lieti di aiutarti!

 

Contattaci

Download

Nome Tipo Dimensione Download
  • Product information: Pendolo a rimbalzo ZwickRoell 5109 PDF 290 KB
Top