Vai al contenuto della pagina

Prove di flessione

Nome Tipo Dimensione Download
  • Brochure settore industriale: Compositi PDF 7 MB

Scopo della prova

Le prove di flessione vengono eseguite per determinare caratteristiche meccaniche importanti. La superficie inferiore del provino è sottoposta a carico di trazione, la superficie superiore a carico di compressione. Nella parte centrale non risulta nessuno sforzo di trazione o compressione. Inoltre, in questa configurazione di prova, si verificano sollecitazioni di taglio in piano, che possono essere ridotte selezionando un ampio span proporzionale allo spessore del provino .

Nel caso di laminati multidirezionali, è possibile eseguire un test di flessione per identificare gli errori di lay-up, utile per il controllo qualità e per i controlli in ingresso.

Nelle prove di flessione, è anche obbligatorio un allineamento preciso dei supporti e dei punzoni degli accessori per ottenere risultati precisi e riproducibili. ZwickRoell ha sviluppato strumenti speciali per questo tipo di prove di flessione in cui tutti gli elementi possono essere regolati con accuratezza.

Prove di flessione a 3 punti

Le prove di flessione a 3 punti sono molto comuni e di facile utilizzo. La flessione può essere misurata con l'encoder della corsa della traversa quando la deformazione della macchina è compensata.

  • Il modulo di flessione viene determinato tra il 10% e il 50% Fmax (EN 2562) o il 10% e il 25% Fmax (EN 2746) o tra due limiti di deformazione (ISO e ASTM)
  • L'indice di spessore è 32:1 secondo la ASTM. La normativa ISO utilizza 20:1 per GRFP e 40:1 per CRFP, le normative EN utilizzano 16:1 per GFRP e 40:1 per CFRP, sottoponendo così il provino solo a forze di taglio ridotte.

Prove di flessione a 4 punti

Il vantaggio della configurazione per le prove di flessione a 4 punti è l’assenza di forze di taglio nella parte centrale dei supporti.

  • Il modulo di flessione viene determinato tra lo 0,05% e lo 0,25% di deformazione (ISO 14125) o lo 0,1% e lo 0,3% di deformazione (ASTM D7264)
  • La distanza del supporto centrale può essere 1/3 (SO 14125) o 1/2 (ASTM D7264) della distanza del supporto inferiore. L'indice di spessore è 32:1 secondo la ASTM. Secondo la ISO è 22.5:1 per GFRP e 40.5:1 per CFRP
  • In accordo alle normative, la flessione può essere misurata direttamente nella parte centrale tra i supporti. 

Cerchiamo e troviamo la soluzione di prova più adatta alle tue esigenze.

Mettiti in contatto con i nostri esperti.

Saranno lieti di aiutarti!

 

Contattaci

Top