Vai al contenuto della pagina

Determinazione della temperatura di rammollimento Vicat per i tubi in plastica

DIN 727, ISO 306, ASTM D1525

La temperatura di rammollimento Vicat per i tubi in plastica viene solitamente determinata con riferimento alle normative EN 727, ISO 306, o ASTM D1525.

Nome Tipo Dimensione Download
  • Brochure settore industriale: Materie plastiche e gomma PDF 9 MB

Scopo della prova

  • Questa prova analizza il comportamento termico di un tubo termoplastico. Di conseguenza, la prova viene applicata se l'eventuale utilizzo del tubo è destinato a temperature elevate.
  • Il valore di misurazione VST non rappresenta una grandezza fisica, ma serve come valore comparativo per la prova e la classificazione dei materiali nelle stesse condizioni di prova.
  • La temperatura di rammollimento Vicat indica la temperatura alla quale un penetratore circolare con sezione trasversale di 1 mm², sottoposto a un carico di 10 N o 50 N, penetra di 1 mm all'interno del provino. Le norme di riferimento per la temperatura di rammollimento Vicat sono la ISO 306 e ASTM D1525
  • Gli strumenti VST classici usano solitamente un bagno d'olio di silicone per il trasferimento del calore. Questo è il metodo economicamente più vantaggioso, che può essere eseguito in modo accurato e preciso. Inoltre, sono stati definiti procedimenti che utilizzano aria o altri mezzi per il trasferimento di calore, ma spesso tendono a fornire valori meno accurati e una maggiore variazione di valore. La ISO 306 offre un metodo affidabile con trasferimento del calore a contatto diretto dalle superfici metalliche al provino. Questo metodo senza olio è particolarmente adatto se si vuole evitare l'inquinamento da odore di olio riscaldato e se si effettua la prova VST regolarmente.

Cerchiamo e troviamo la soluzione di prova più adatta alle tue esigenze.

Mettiti in contatto con i nostri esperti.

Saranno lieti di aiutarti!

 

Contattaci

Prodotti correlati

Top