Vai al contenuto della pagina

videoXtens 1-270

Misurazione della deformazione non a contatto Download
Range di misurazione max
  • 140 mm
Range di temperatura
  • Temperatura ambiente
  • Fino a 250 °C
Tipo di prova + variazione in larghezza
  • Prove di trazione, compressione, flessione
  • Prove cicliche
  • Misurazione della strizione
  • Distribuzione della deformazione
  • Test re-run
  • Matrice a punti 2D
Materiale
  • Gomma
  • Elastomeri
  • Film
  • Funi/materiali tessili
  • Altro

L’estensimetro videoXtens 1-270 HP per materiali a elevato allungamento

Il videoXtens 1-270 copre un ampio range di misurazioni, per questo, è eccellente per i materiali a elevato allungamento o per i provini con base di misura alta.

  • Possono essere testati anche provini a frattura fragile senza pericolo di danneggiare l’estensimetro videoXtens.
  • Influenza minima dell'operatore e facilità d'utilizzo: l'intero sistema è configurato in modo ottimale per queste applicazioni; non sono necessarie ulteriori regolazioni delle lenti e le impostazioni vengono mantenute.
  • Unico: grazie al collegamento alla traversa, i marker di riferimento sono sempre automaticamente centrati nel campo visivo e il range di misurazione viene utilizzato in modo ottimale. Gli allungamenti al di fuori della lunghezza di misura non ne limitano il range. Nessun punto cieco grazie agli afferraggi.

Applicazioni tipiche del videoXtens 1-270

Applicazioni tipiche del videoXtens 1-270

Test su elastomeri in accordo alla ISO 37, ASTM D412 o DIN 53504
Test sulle corde (tessile)
Test su film in accordo alla ISO 527-3

Test su elastomeri in accordo alla ISO 37, ASTM D412 o DIN 53504

  • L0 = 10, 20 o 25 mm

Vantaggi specifici per questa applicazione

  • Il collegamento alla traversa assicura che le marcature siano sempre centrali e che il campo di misura sia utilizzato in modo ottimale
  • Vista libera del provino; nessun punto cieco grazie agli afferraggi, il videoXtens è allineato e tracciato centralmente
  • Classe di accuratezza 1: i valori del modulo possono essere determinati anche nel campo iniziale, ad esempio la sollecitazione al 10% della deformazione
  • Range di misurazione ampio
  • Il provino arriva alla rottura e può danneggiare i sistemi di tipo a contatto
  • I provini sensibili non sono influenzati dalle prove non a contatto
  • Elevata accuratezza anche a temperatura condizionata con camera climatica ZwickRoell da -55 a +250 °C
  • Sistema chiuso - collegamento tramite tunnel durante le prove in camera climatica

Test sulle corde (tessile)

Vantaggi specifici per questa applicazione

  • Il collegamento alla traversa assicura che le marcature siano sempre centrali e che il campo di misura sia utilizzato in modo ottimale
  • Vista libera del provino; nessun punto cieco grazie agli afferraggi- videoXtens è allineato e tracciato centralmente
  • Classe di accuratezza 1: i valori del modulo possono essere determinati anche nel campo iniziale, ad esempio la sollecitazione al 10% della deformazione
  • Range di misurazione ampio
  • Il provino arriva alla rottura e può danneggiare i sistemi di tipo a contatto
  • I provini sensibili non sono influenzati dalle prove non a contatto
  • Elevata accuratezza anche a temperatura condizionata con camera climatica ZwickRoell da -55 a +250 °C
  • Sistema chiuso - collegamento tramite tunnel durante le prove in camera climatica

Test su film in accordo alla ISO 527-3

Vantaggi specifici per questa applicazione

  • Classe di accuratezza 1 (a partire dalla corsa di misura di 0.24 mm), consente di determinare i moduli anche nel campo iniziale.
  • I provini sensibili non sono influenzati dai coltelli, la misurazione avviene senza il contatto diretto
  • Riconoscimento del pattern: un pattern viene rapidamente generato sull'intero campione mediante puntinatura o stampaggio
  • Il collegamento alla traversa assicura che le marcature siano sempre centrali e che il campo di misura sia utilizzato in modo ottimale
  • Il flusso dei campioni di film durante la prova non limita il campo di misura e non deve quindi essere incluso nel calcolo.
  • Risparmio di tempo per la ricerca: nessun campione viene sprecato a causa di rotture al di fuori dell’L0. Le opzioni re-run e il riconoscimento del pattern consentono di regolare l’L0 in un secondo momento e di calcolare nuovi risultati, in questo modo la rottura si trova all'interno di L0 Alternativa: se prima della prova sono stati impostate diverse marcature di riferimento, la distribuzione della deformazione inclusa in questa opzione posiziona automaticamente L0 nell'intervallo della deformazione più alta.

Descrizione tecnica

Hai domande o curiosità sui nostri prodotti?

Contatta i nostri esperti.
Saranno lieti di aiutarti!

 

Contattaci

Prodotti correlati e accessori

Download

Nome Tipo Dimensione Download
  • Product information: videoXtens 1-270 PDF 1 MB
Top