Vai al contenuto della pagina

Prove su prodotti tessili medicali

I prodotti tessili medicali includono tessuti elastici per terapie di compressione, sistemi rigidi come calchi in gesso, prodotti per il trattamento delle ferite, tessuti chirurgici (abbigliamento per personale medico e camici per pazienti) e materiali per sutura chirurgica.

Nome Tipo Dimensione Download
  • Brochure settore industriale: Medicale PDF 6 MB

ZwickRoell offre soluzioni di prova per testare

  • Tessuti per pazienti
  • Tessuti sterili per medici e infermieri
  • Tessuti e bendaggi chirurgici 
  •  Gessi 
  •  Componenti moderni per il trattamento delle ferite
  •  Tamponi
  • Garze chirurgiche
  • Compresse sterili
  • Suture chirurgiche

Componenti per il trattamento delle ferite

Nel settore medicale, i tessuti vengono utilizzati per numerose applicazioni, quali per esempio: la protezione e la medicazione delle ferite, un'ampia gamma di materiali da sutura, le strutture implantologiche basate sui tessuti (ad esempio gli impianti per l’ernia) e i teli e indumenti chirurgici. I materiali utilizzati includono fibre naturali e sintetiche, ma anche film traspiranti e combinazioni di materiali. La grande varietà di materiali e prodotti utilizzati in questo settore richiede un'ampia gamma di prove materiali e funzionali. 

Prove di srotolamento delle garze

Per evitare il problema che le singole fibre si attacchino al rotolo, e per assicurare uno srotolamento corretto, è necessario determinare la forza necessaria per distendere le bende dal rotolo. Per questo viene utilizzata una macchina di prova ZwickRoell da 10kN con un'unità motore di srotolamento. L'intero processo è controllato da un programma di prova appositamente adattato dal software di prova testXpert II ZwickRoell.

Questo dispositivo può essere usato anche per prove di pull-off su strisce di gesso.

Misurazione della forza di adesione delle medicazioni

La normativa DIN EN 1939 descrive come viene determinata la forza di adesione dei nastri. Per misurare la forza di adesione delle medicazioni o di altri prodotti medicali adesivi, il provino è posto su un piano in metallo e tirato con varie angolature.

Comunque, le forze misurate in questo modo sono venti volte maggiori di quelle esercitate quando la medicazione è a contatto con la pelle. I produttori di prodotti adesivi testano inoltre i loro prodotti sulla pelle, per essere in grado di notare ogni sensazione di dolore del paziente o qualsiasi irritazione che può dipendere dai componenti adesivi utilizzati. 

Prove su tessuti chirurgici per la prevenzione delle infezioni

Un ulteriore aspetto dei tessuti medicali riguarda la prevenzione delle infezioni durante le procedure ambulatoriali e ospedaliere. I tessuti riutilizzabili o monouso per mascherine, abbigliamento e teli chirurgici sono destinati a garantire la prevenzione delle infezioni per medici e pazienti. 

Le linee guida dei produttori sono stipulate nelle normative EN 13795 e EN 14863 e attualmente consentono di qualificare i tessuti chirurgici OP alle stesse condizioni e quindi di soddisfare le disposizioni della legge tedesca sui dispositivi medicali (MPG). 

In questo settore vengono utilizzati funzionalità e materiali nuovi i quali, prima della loro introduzione sul mercato, sono soggetti a certificazioni e a controlli di qualità durante la produzione. Una parte fondamentale della EN 13795 è il metodo di prova per la misurazione delle caratteristiche del prodotto, come la resistenza allo strappo dei tessuti OP in condizioni sia di asciutto che di bagnato. Durante la prova di trazione trasversale e longitudinale sui singoli materiali o cuciture, viene simulata la resistenza e la deformazione esercitate su un tessuto durante il suo utilizzo. 

Prove su tessuti non tessuti in campo medicale

Questi materiali sono spesso utilizzati come medicazioni e parti integranti per le medicazioni, come i tamponi alcolici che si utilizzano prima delle iniezioni o nelle applicazioni fisioterapiche. Vengono utilizzati anche per coprire i pazienti e gli strumenti medicali in sala operatoria o come copertura per i tamponi dentali. 

Le prove eseguite su questi materiali sono svariate come l’ambito di applicazioni dei prodotti finiti. In questo ambito, un test importante è il quello di trazione sui provini a striscia (EN ISO 29073-3 / ISO 9073-3 / ASTM D5035). Il valore misurato è la forza massima di trazione come il valore medio per direzione di rimozione.

Viene calcolato il coefficiente di variazione per i risultati. Altri importanti metodi di prova includono la capacità di assorbimento (EN ISO 9073-6), e il tempo di attraversamento dei liquidi (EN ISO 9073-8). Per queste prove si utilizza solitamente una macchina ZwickRoell zwickiLine o ProLine (Z005).

Cerchiamo e troviamo la soluzione di prova più adatta alle tue esigenze.

Mettiti in contatto con i nostri esperti.

Saranno lieti di aiutarti!

 

Contattaci

Prodotti correlati

Top