Vai al contenuto della pagina

videoXtens 1-32 HP/ TZ

Lo specialista delle alte temperature per tutte le applicazioni Download
Range di misurazione max
  • 30 mm
Range di temperatura
  • Temperatura ambiente
  • Alta temperatura fino a 1.400 °C
Tipo di prova + variazione in larghezza
  • Prove di trazione, compressione, flessione
  • Prove cicliche
  • Misurazione della strizione
  • Distribuzione della deformazione
  • Test re-run
  • Matrice a punti 2D
Materiale
  • Universale

L’estensimetro ottico per applicazioni con temperature fino a 1.400 °C

Il videoXtens 1-32 HP/TZ esegue misurazioni non a contatto delle deformazioni su diversi materiali in varie condizioni ambientali. Il principio di misura richiede l'applicazione di marcatori di riferimento.

Il videoXtens 1-32 HP/TZ è l’estensimetro adatto per misurare le deformazioni dei campioni piccoli a partire da una base di misura da 1,5 a 32 mm nella classe di accuratezza 0,5 secondo la EN ISO 9513. I punti di forza di questo estensimetro sono particolarmente evidenti in caso di applicazioni e provini impegnativi come il vetro.

  • Prove di trazione, flessione e compressione
  • Applicazioni cicliche (frequenza di carico < 2 Hz)
  • Applicazioni a lungo termine
  • Test ad alta temperatura fino a 1.400 °C
  • Prove in camera climatica
  • Prove a temperatura ambiente

Vantaggi e caratteristiche

Vantaggi e caratteristiche

Funzionamento semplice
Funzioni importanti
Elevata accuratezza
Centraggio automatico
Riconoscimento del pattern: Prove senza marcatura provini
Utilizzo con alte temperature
Compensazione dei movimenti laterali del provino

Funzionamento semplice

Facile da utilizzare

  • Riconoscimento automatico dei riferimenti ed acquisizione della base di misura L0
  • A prova di manomissione: viene applicata una vernice antimanomissione sulle lenti, in modo che non sia possibile alcuna regolazione. Questo è un requisito fondamentale per ottenere risultati di prova affidabili
  • Allineamento semplice al provino: il videoXtens viene allineato centralmente alle marcature di riferimento tramite connessione alla traversa (opzione)
  • Compensazione dei diversi spessori del provino e prove di taglio
  • Sistema resistente all'usura = manutenzione ridotta. I sistemi hanno una lunga vita di servizio
  • Collegamento ad una macchina non ZwickRoell tramite interfaccia ±10 V

Funzioni importanti

  • Il videoXtens 1-32 HP/ TZ può essere utilizzato per eseguire prove in accordo alla ISO 6892-2 (alta temperatura) e alla ISO 6892-1 (temperatura ambiente).
  • Usando l’estensimetro videoXtens 1-32 HP/TZ, sono possibili anche prove a deformazione controllata secondo la ISO 68921-2 Metodo A1 (closed loop). Si consiglia di eseguire dei pre-test in quanto i materiali ad alta temperatura mostrano talvolta un aumento di deformazione non lineare.
  • Come opzione software è possibile misurare la strizione e la deflessione senza ulteriori marcature, né espansioni hardware.

Elevata accuratezza

  • Gli estensimetri ZwickRoell superano i requisiti delle norme e sono tarati sull'intero campo di misura in classe 0,5, in accordo alla ISO 9513.
  • Telecamere industriali e lenti di ottima qualità a bassa distorsione.
  • Contrariamente agli estensimetri a contatto, il videoXtens HP/TZ può misurare la deformazione su campioni corti (base di misura a partire da 1,5 mm) con elevata accuratezza.
  • Il videoXtens HP/TZ viene montato con supporti stabili e antivibrazione.
  • L'alloggiamento fornisce protezione contro lo sporco e la polvere e contro il disallineamento involontario dei componenti
  • Esatta sincronizzazione di tutti i canali di misura

Centraggio automatico

Il centraggio automatico aumenta la corsa e l’accuratezza di misura.

  • Il videoXtens HP/ TZ, collegato alla traversa, viene azionato alla metà della velocità, mantenendo la prova automaticamente a fuoco e sfruttando in modo ottimale il campo di misura.
  • Ciò si traduce anche in una maggiore accuratezza del sistema, poiché vi è una minore migrazione dei marcatori nell'immagine e una più accurata acquisizione nel centro dell'obiettivo.

Riconoscimento del pattern: Prove senza marcatura provini

  • L'innovativo algoritmo di riconoscimento del pattern permette di applicare al provino marcature di riferimento virtuali. Queste possono essere modificate in un secondo momento e ricalcolate (opzione Test Re-Run). Non c’è mai stato nulla di così semplice!
  • Il requisito essenziale è un pattern sul provino, che può essere: un pattern naturale reso possibile grazie alla rugosità superficiale del provino, o un pattern artificiale che può essere applicato rapidamente usando uno spray per marcature o mediante puntinatura.
  • I materiali, in grado di resistere a temperature superiori a 1.000 °C e di fornire comunque un contrasto sufficiente per una marcatura adeguata, sono davvero pochi. Pertanto, ZwickRoell utilizza l'ossido di alluminio (Al2O3) per i test ad alte temperature, il quale ha una resistenza alla temperatura fino a 1.700 °C e fornisce un eccellente contrasto se combinato con una particolare illuminazione.
  • La marcatura per le alte temperature viene applicata mediante l’utilizzo di una maschera, viene spruzzato il prodotto per creare la marcatura su quasi tutte le superfici e le forme dei provini scelti.

Utilizzo con alte temperature

  • Le sorgenti luminose a LED verdi e i relativi filtri riducono al minimo l'influenza dei campioni incandescenti alle alte temperature, raggiungendo indici di contrasto di alta qualità, anche in caso di condizioni ambientali variabili.
  • Per le prove in combinazione con camere climatiche e forni ad alta temperatura, il videoXtens 1-32 HP/TZ è dotato di un tunnel regolabile. Questo tunnel riduce al minimo i problemi dovuti alle influenze ambientali (come le correnti d'aria) e le mutevoli condizioni di illuminazione tra la telecamera e il provino.
  • Per la protezione dalle alte temperature, il laserXtens HP/TZ è separato dai sistemi di riscaldamento da una finestra in vetro.

Compensazione dei movimenti laterali del provino

La lente telecentrica fa sì che il videoXtens 1-32 HP/TZ non sia influenzato dai cambiamenti di distanza tra la lente e il provino. Con camere climatiche e con i forni ad alta temperatura si usano le barre di carico per applicare la forza al provino. Se queste barre di carico non sono accuratamente allineate, o se hanno dispositivi auto-allineanti (snodi sferici), nella fase iniziale del test avvengono dei movimenti di allineamento durante i quali varia la distanza tra il provino e la lente. Con lenti standard questi movimenti produrrebbero delle misure non corrette. La lente telecentrica del laserXtens 1-32 HP/ HP compensa questi movimenti laterali del campione e riduce al minimo l'errore di misura.

Descrizione tecnica

  • Nelle macchine di prova AllroundLine, il videoXtens 1-32 HP/ TZ, collegato alla traversa, viene azionato a metà velocità.
  • Il videoXtens 1-32 HP/TZ è disponibile anche in versione stand-alone per il retrofit su macchine di prova esistenti di altri produttori.

Hai domande o curiosità sui nostri prodotti?

Contatta i nostri esperti.
Saranno lieti di aiutarti!

 

Contattaci

Prodotti correlati

Download

Nome Tipo Dimensione Download
  • Product information: videoXtens 1-32 HP/TZ PDF 970 KB
Top