Vai al contenuto della pagina

Prova di espansione del foro secondo ISO 16630 - Determinazione della sensibilità alla cricca sul bordo

La prova di espansione del foro secondo ISO 16630 viene utilizzata per determinare le proprietà di formabilità dei bordi delle lamiere (determinazione della sensibilità alla cricca sul bordo)

Per la prova di espansione del foro, viene praticato un foro con diametro 10 mm e successivamente viene allargato con un punzone conico (angolo di 60°).

Il risultato è il cosiddetto rapporto di espansione del foro, definito come il rapporto tra il diametro del foro allargato (Dh) e il diametro iniziale (D0). Poiché il test è relativamente facile da eseguire, il test di espansione del foro viene spesso utilizzato come test rapido o come test di rilascio.

La cesoiatura modifica le proprietà di formabilità dei bordi della lamiera

La norma ISO è stata pubblicata per la prima volta nel 2009. Originariamente veniva utilizzata per determinare l'idoneità delle lamiere per la flangiatura dei fori punzonati nella produzione di cerchioni e metodi di produzione simili.

La costruzione mirata in acciaio leggero, come risultato delle condizioni economiche ed ecologiche, utilizza costantemente lamiere più resistenti e più sottili. Allo stesso tempo, le geometrie dei componenti diventano sempre più complesse. La prova di espansione del foro è quindi sempre più utilizzata per determinare la duttilità dei bordi delle lamiere punzonate, così come la loro sensibilità alle cricche sui bordi, durante la produzione di componenti di telai automobilistici.

La cesoiatura, uno dei processi di produzione più comunemente usati nella lavorazione della lamiera, pone elevati requisiti alle proprietà meccaniche del materiale. Attraverso il taglio a cesoia, la duttilità del bordo appena creato può essere significativamente ridotta rispetto al materiale di base. In tal senso, può verificarsi l’inizio di cricche dal bordo durante i successivi processi di formabilità. Se durante il processo di formabilità il materiale presenta cricche quasi esclusivamente dal bordo della lamiera, esso è considerato sensibile alla cricca sul bordo.

Prodotti correlati alla prova dell’espansione del foro secondo ISO 16630

Top