Vai al contenuto della pagina

ISO 7206-4, ISO 7206-6:

Le norme ISO 7206-4 e ISO 7206-6 descrivono il test per la determinazione delle proprietà di resistenza/prova di fatica sui componenti femorali con stelo e sulla regione del collo dei componenti femorali con stelo delle endoprotesi dell'anca. Per il test, l'endoprotesi dell'anca viene cementata in un dispositivo di prova corrispondente e caricata ciclicamente tramite una macchina per prove dinamiche. L'inserimento, il carico oscillante e il numero di cicli variano a seconda del modello e della lunghezza dell'endoprotesi dell'anca e della parte dello standard da testare.

Nella ISO 7206-4, viene simulato il carico dinamico sullo stelo dell'endoprotesi dell'anca durante la deambulazione con la protesi già allentata, per controllare l'aspettativa di vita dello stelo stesso. La norma ISO 7206-6 viene utilizzata per determinare la vita fatica finita (finite life fatigue) nella zona del collo femorale. Questa prova simula uno stelo femorale ben ingrossato.

ISO 7206-4:
ISO 7206-6:

ISO 7206-4:

Impianti per chirurgia - Protesi articolari parziali e complete dell'anca - Parte 4: Determinazione delle proprietà di resistenza dei componenti femorali con stelo

La ISO 7206-4 specifica il carico ciclico e il numero di cicli per determinare le proprietà di resistenza dello stelo femorale. Un minimo di sei steli femorali deve sopportare cinque milioni di cicli di carico con un carico massimo di 2300 N e un carico minimo di 300 N.

ISO 7206-6:

Impianti per chirurgia - Protesi articolari parziali e complete dell'anca - Parte 6: Test per la determinazione delle proprietà di resistenza requisiti di prestazione della regione del collo dei componenti femorali con stelo

La ISO 7206-6 è utilizzata per determinare le proprietà di resistenza nella regione del collo femorale. Questa prova simula uno stelo femorale ben ingrossato. Secondo la norma, almeno sei steli femorali devono resistere a dieci milioni di cicli di carico con un carico di 5,34 kN (R=0,1)

Test secondo ISO 7206-4 e ISO 7206-6 con ZwickRoell

  • La prova secondo ISO 7206-4 e ISO 7206-6 può essere eseguita con una macchina di prova servoidraulica o una macchina di prova elettrodinamica LTM. Oltre ai requisiti standard, con questi sistemi di prova possono essere eseguiti anche carichi e numero di cicli superiori.
  • I requisiti meccanici generali definiti nello standard, compreso l'orientamento dell'endoprotesi dell'anca rispetto al carico di prova, l'altezza di montaggio e l'angolo di applicazione del carico, possono essere definiti con accuratezza mediante un dispositivo ZwickRoell.
  • Lo strumento di prova, appositamente progettato da ZwickRoell, è adatto per i test secondo ISO 7206-4 e ISO 7206-6. Il cuscinetto di compensazione assicura un carico assiale puro dello stelo femorale.
  • Il software ZwickRoell testXpert R consente di eseguire test user friendly di caricamento progressivo (test Locati).
  • Il test può anche essere eseguito in condizioni ambientali fisiologiche (ad esempio, in soluzione salina a temperatura controllata a 37 °C) utilizzando un recipiente per liquidi ZwickRoell. Si tratta di una procedura necessaria soprattutto se l'impianto dell'anca ha connessioni coniche nell'area dello stelo o del collo.
  • Ciò consente di eseguire un test di corrosione in accordo con ASTM F1875per verificare la resistenza modulare della giunzione alla corrosione interstiziale e alla corrosione per sfregamento sotto carico dinamico.

Potrebbero interessarti anche

Prove di torsione testa del femore
ASTM F2009
La norma ASTM F2009 descrive un metodo di prova per determinare la forza di smontaggio richiesta della connessione conica tra la testa femorale e l'albero femorale.
a Prove di torsione testa del femore
Resistenza a fatica teste femorali modulari in ceramica
ASTM F2345
La ASTM F2345 stabilisce la determinazione della resistenza alla fatica statica e ciclica delle teste femorali modulari in ceramica.
a Resistenza a fatica teste femorali modulari in ceramica
Prova di fatica su steli femorali modulari
ASTM F2580
La ASTM F2580 descrive un metodo di prova per i test di fatica sugli steli femorali metallici con fissazione metafisaria.
a Prova di fatica su steli femorali modulari
Top