Vai al contenuto della pagina

Prove su ruota, cerchione e pneumatico

Nome Tipo Dimensione Download
  • Brochure settore industriale: Automotive PDF 4 MB

Prove su componenti pneumatici

Le seguenti prove vengono eseguite a temperatura ambiente e a temperatura condizionata tra -70 °C a +250 °C:

  • Prova di trazione e strappo su elastomeri con diverse forme del provino
  • Prova di durezza, rimbalzo e abrasione su elastomeri
  • Prova di abrasione su cavi in acciaio e in tessuto all’interno degli pneumatici
  • Prova di trazione su cavi in acciaio e tessuto. Inserimento automatizzato del provino viste le grandi quantità di provini durante lo sviluppo di nuovi composti
  • Determinazione delle proprietà viscoelastiche.

Prove su ruota

Nel settore automobilistico, le ruote sono realizzate in acciaio, metallo leggero o materiali compositi e con gli pneumatici relativi. I pneumatici sono corpi compositi complessi composti da materiali con varie proprietà fisiche. Essendo il collegamento tra strada e veicolo, trasferiscono tutte le forze e le torsioni. I sistemi di prova ZwickRoell sono usati per determinare le proprietà quasi statiche e dinamiche delle ruote e degli pneumatici. Con i nostri sistemi si eseguono prove standard su gomma, tessili, cavi e sull'intero sistema di ruote/pneumatici.

Prove su pneumatico e ruota

La rigidità degli pneumatici viene determinata misurando i rapporti di forza sotto carico verticale e orizzontale e la pressione variabile dello pneumatico. Per eseguire questi test può essere utilizzata una macchina di prova materiali Z050 combinata con un'unità lineare orizzontale e una piattaforma di misurazione della forza multicomponente montata sulla traversa fissa inferiore. Il corrispondente programma di prova del software testXpert® consente di eseguire i test con carichi verticali e orizzontali con diverse pressioni e di valutarne i risultati.

Prove di deformazione assiale del bordo del cerchione

Per determinare le proprietà di rigidità, vengono eseguiti test di compressione sul bordo del cerchione utilizzando uno speciale mandrino a pressione. Viene utilizzata una macchina di prova da pavimento, sporgente in avanti, con traversa ad altezza regolabile e scanalature a T. In questo modo i cerchioni possono essere posizionati e fissati nell'area di prova a un'altezza comoda e confortevole. La cella di carico assicura una misurazione accurata del carico assiale, anche quando si verificano forze laterali causate dalla geometria del cerchione. Grazie alla sua speciale costruzione e posizione, la cella di carico può essere inserita nell'area di prova superiore e inferiore della macchina.

Determinazione delle deformazioni a piena superficie su cerchioni leggeri

Il carico assiale o radiale viene applicato in modo variabile tramite un attuatore elettromeccanico; tramite un sistema ottico di misurazione 3D della deformazione viene registrato il comportamento della deformazione. I risultati della deformazione forniscono informazioni sui possibili punti deboli del componente.

Prove di durezza su flangia

I test di durezza, in particolare Brinell HBW 2.5 e Rockwell (ad esempio HRB), vengono eseguiti sui cerchioni in metallo e alluminio per il controllo di produzione e per confermare i valori caratteristici di resistenza. Con la tecnologia Closed-Loop è inoltre possibile ottenere carichi fino a 250 kg per tutti i metodi convenzionali per prove di durezza (Brinell, Rockwell, Vickers, Knoop e indentazione a sfera) su metalli e plastiche. Nell’area di prova 250 x 300 mm possono essere inseriti agevolmente anche i componenti più grandi.

Prove su pastiglia del freno a disco

Le pastiglie del freno a disco sono una delle parti più importanti del freno della ruota. Per valutare la qualità delle pastiglie viene determinata la variazione dello spessore attraverso un carico di compressione unidimensionale nella direzione della superficie di attrito delle pastiglie del freno. Per questo procedimento, le macchine di prova ZwickRoell sono dotate di un kit per prove di compressione con un sistema di misurazione integrato. La deformazione viene misurata tramite tre trasduttori di misura posizionati ad un offset di 120 ° sul passo del cerchio. La pressione viene applicata tramite un pistone adattato in sostituzione al supporto di compressione con applicazione circolare della forza. Il gruppo di sospensioni flessibile del supporto di compressione consente un preciso posizionamento parallelo sulla pastiglia del freno a disco, garantendo un'applicazione uniforme e omogenea della pressione. La posizione di prova del punzone di compressione passa attraverso l'asse centrale della pastiglia del freno a disco. Il kit di prova è adatto sia per pastiglie del freno intere che separate.

Cerchiamo e troviamo la soluzione di prova più adatta alle tue esigenze.

Mettiti in contatto con i nostri esperti.

Saranno lieti di aiutarti!

 

Contattaci

Prodotti correlati

Top