Vai al contenuto della pagina

Plastometro ad estrusione Mflow

Il plastometro modulare Download
Metodi di prova
  • MFR
  • MVR
Volume di prova
  • Media
Applicazioni
  • Universale
Metodi
  • Metodo A
  • Metodo B

Mflow - il plastometro modulare

La versione base del plastometro ad estrusione Mflow viene utilizzata per determinare l’indice di fluidità in massa (MFR).

Caratterizzato da un design modulare, l’Mflow utilizza il trasduttore del pistone per ampliare la sua funzione includendo così la determinazione dell’indice di fluidità in volume (MVR) e la configurazione automatica del parametro adattivo. I plastometri di questo tipo sono principalmente usati nel campo del controllo qualità e delle ispezioni delle merci in ingresso.

Plastometro ad estrusione Mflow con selettore del peso

Il selettore del peso, accessorio opzionale del Mflow, combina i vantaggi dell’unità pneumatica di sollevamento e il cambio rapido e sicuro dei pesi. Inoltre, i pesi sono conservati in modo sicuro e la sequenza di prova è maggiormente ergonomica.

Vantaggi e caratteristiche

Vantaggi e caratteristiche

Risultati di prova affidabili
Descrizione delle applicazioni
Pulizia
Funzionamento touch, intuitivo e basato sul flusso di lavoro
Ingombro ridotto durante le prove con più strumenti
Unità pneumatica di sollevamento peso
Dispositivo di selezione del peso

Risultati di prova affidabili

Un trasduttore di precisione assicura una misurazione accurata della corsa del pistone durante la determinazione del valore MVR. Il punto di contatto è molto vicino al pistone, riducendo al minimo i possibili errori di angolazione fin dal principio. L’accuratezza con cui viene determinato l’indice di fluidità nel metodo B dipende dalla sincronizzazione dei dati tempo-spostamento e dall’accuratezza della determinazione del tempo. Poiché entrambe le grandezze misurate (tempo e spostamento) sono disponibili in forma digitale fin dal principio, non è necessaria la conversione analogico/digitale, in questo modo vengono eliminati anche gli errori di sincronizzazione. La misurazione accurata del tempo al quarzo consente anche la misurazione di materiali con un alto indice di fluidità.

Descrizione delle applicazioni

Un volume crescente di prove crea la necessità di un alto livello di automazione. Il plastometro modulare Mflow è in grado di per determinare l’indice di fluidità in massa e in volume.

La versione base del plastometro per estrusione Mflow è progettata per eseguire test MFR secondo il Metodo A e test MVR come da Metodo B. Sono possibili test secondo le seguenti norme:

  • Metodi A e B, accordo alla ISO 1133
  • Metodi A, B e C in accordo alla ASTM D1238
  • ASTM D3364
  • JIS K 7210

In opzione è possibile integrare l’Mflow con l’unità pneumatica di sollevamento peso con o senza funzione di pulizia, o con il selettore del peso.

Il plastometro MFlow può funzionare come strumento “stand-alone” con display touch-screen o essere dotato del software di prova ZwickRoell testXpert III.

Pulizia

Pulizia semplificata, con rapida espulsione del materiale residuo del provino

Il tappo dell’ugello si trova sulla parte inferiore della barra di estrusione. Rimuovendolo si riesce a spostare il punzone verso il basso e a levarlo. L’espulsione del punzone e del materiale residuo dopo la prova è altrettanto semplice e veloce. Dopo questa procedura la barra è libera e pronta per la pulizia. L’unità pneumatica di sollevamento del peso insieme all’opzione Cleaning consentono una pulizia facile e comoda, semplicemente premendo un tasto.

touchscreen-fo

Funzionamento touch, intuitivo e basato sul flusso di lavoro

  • La nuova filosofia operativa standardizzata permette all'operatore di muoversi facilmente tra strumento e PC.
  • Tutte le impostazioni relative ai test sono raggruppate in modo logico e separate dalle impostazioni di livello superiore del sistema. L'operatore viene guidato passo dopo passo attraverso la configurazione di prova. La configurazione salvata può essere facilmente esportata e trasferita ad altri strumenti.
  • La gestione integrata dell'utente riduce al minimo le possibilità di input dell'operatore. Gli utenti vedono solo ciò che è importante per loro, in modo da potersi concentrare sulle loro attività fin dall'inizio.
  • Il valore MVR viene mostrato dal vivo in forma grafica, sia in modalità stand-alone che nel software di prova ZwickRoell. Ciò consente di seguire con precisione sia il processo di fusione che il comportamento durante la misurazione.
6-struemnti-1pc-aflow-mflow-fo

Ingombro ridotto durante le prove con più strumenti

Nei laboratori con più strumenti, testXpert III permette di configurare e controllare con un unico PC fino a sei plastometri Aflow e/o Mflow. Il funzionamento centrale e il salvataggio dei risultati da un unico posto di lavoro è razionale e consente una rapida panoramica su tutti i test in corso. Per una visualizzazione completa delle fasi operative, si consiglia di utilizzare due monitor.

I vantaggi del funzionamento di un plastometro con testXpert III sono:

  • Rilevamento automatico delle bolle che permette, in fase di test, di riconoscere la presenza di sacche d'aria nella plastica fusa evitando errori di misura.
  • Visualizzazione live dell’indice di fusione in volume che traccia il processo di fusione e il comportamento durante la misurazione e visualizza graficamente o numericamente la velocità del pistone di prova in cm³ per 10 min. o, se la densità della massa fusa è specificata, in g per 10 minuti.

Unità pneumatica di sollevamento peso

  • In base alla plastica utilizzata, il plastometro può avere diversi pesi di prova.
  • Per semplificare il processo, i pesi possono essere sollevati e abbassati tramite l'unità pneumatica di sollevamento pesi.
  • Il peso di prova può essere sollevato automaticamente dall'unità di sollevamento pesi quando è stata raggiunta la posizione di preriscaldamento.
  • Questo riduce al minimo qualsiasi flusso prematuro di plastica in granuli durante il preriscaldo.
  • Se si utilizzano pesi di prova con carichi di prova, ad esempio 2,16 kg, 5 kg, 10 kg o 21,6 kg, si raccomanda l'uso dell'unità pneumatica di sollevamento pesi o del selettore del peso.
Selettore peso_Dettaglio__FO

Dispositivo di selezione del peso

  • Il dispositivo di selezione del peso comprende un’unità pneumatica di sollevamento peso e i pesi di prova.
  • Se si cambiano spesso i pesi, si consiglia di utilizzare il selettore.
  • Con il dispositivo per il mantenimento del pistone di prova in posizione di preriscaldamento, il pistone rimane in una posizione libera durante la fase di preriscaldamento.

Descrizione tecnica

La versione base del plastometro per estrusione Mflow è progettata per eseguire test MFR secondo il Metodo A e test MVR come da Metodo B. Sono possibili test secondo le seguenti norme: Metodi A e B in accordo a ISO 1133, ASTM D1238, ASTM D3364, JIS K 7210.

Caratteristiche del Mflow

Hai domande o curiosità sui nostri prodotti?

Contatta i nostri esperti.
Saranno lieti di aiutarti!

 

Contattaci

Download

Nome Tipo Dimensione Download
  • Brochure: Plastometri ad estrusione PDF 3 MB
  • Product information: Plastometro ad estrusione Mflow PDF 127 KB

Prove su plastiche

Prove per la determinazione dell'indice di fluidità

ISO 1133
Determinazione dell'indice di fluidità in massa (MFR) e in volume (MVR) di materiali termoplastici caricati e non caricati secondo le normative ISO 1133-1 e -2, ASTM D1238 e normative simili.
a Prove per la determinazione dell'indice di fluidità

Materie plastiche

Da oltre 60 anni, ZwickRoell progetta macchine e strumenti per testare plastiche e gomma. Generazioni di ricercatori, sviluppatori e specialisti nel campo del controllo qualità lavorano con successo con i sistemi di prova ZwickRoell.
a Materie plastiche

Test sulle mascherine facciali

ZwickRoell fornisce soluzioni di prova per i test sulle semplici mascherine che proteggono naso e bocca fino a quelle con elementi filtranti.
a Test sulle mascherine facciali

Prodotti correlati e accessori

Top