Estensimetri - una competenza ZwickRoell fondamentale

La misurazione dell'estensione è una competenza ZwickRoell di grande importanza. Il portfolio prodotti ZwickRoell include estensimetri con diversi livelli di risoluzione, principi di misurazione e corsa di misura. Viene fatta una distinzione tra la misurazione dell'estensione a contatto e non a contatto, della deformazione e della variazione in larghezza.

Qual'è l'Estensimetro giusto?

Le esigenze relative agli estensimetri variano ampiamente insieme alle applicazioni per cui vengono utilizzati. I criteri utilizzati per determinare l'estensimetro più adatto per una data applicazione o un range di applicazioni sono vari. I principali fattori che determinano i requisiti di misurazione dell'estensione sono le proprietà dei materiale da testare, la forma e la dimensione del provino e la norma di riferimento alla quale la prova si riferisce (per es.ISO 6892, ISO 527, ISO 10113 ecc.). Si definiscono inoltre la sequenza di prova, le caratteristiche da determinare, la precisione e le condizioni ambientali così come la temperatura di prova.

ZwickRoell offre una vasta selezione di estensimetri, da quelli analogici di tipo clip-on a quelli universali completamente automatici. Gli estensimetri ZwickRoell sono stati progettati pensando all'operatore, rendendo il più semplice possibile sia l'applicazione del provino che il funzionamento. La nostra pluriennale esperienza nello sviluppo e progettazione di estensimetri, con l'intera produzione "in casa" e una vastissima gamma di installazioni sono la tua garanzia per l’estensimetro "a regola d'arte". Le innovazioni ZwickRoell hanno posto l'azienda all'avanguardia in molti settori.

Vantaggi e caratteristiche degli estensimetri non a contatto

  • Il comportamento del provino non è soggetto ad alcuna influenza causata dai coltelli o dalla forza di trascinamento, pertanto non viene danneggiato e di conseguenza è esclusa la falsificazione dei risultati di prova.
  • I sistemi hanno una durata estremamente lunga.
  • Gli estensimetri non a contatto sono adatti per i provini che subiscono contraccolpi alla rottura (come elastomeri, fili, corde) e per provini sensibili alla rottura e all'intaglio.
  • Sono disponibili le classi di accuratezza 0.5 e 1.
  • Non si verifica alcun ponte termico quando si utilizzano le camere climatiche in quanto la misurazione avviene tramite finestra riscaldabile.
  • Lunghezza di riferimento selezionabile:
  • Applicazione dei segni di marcatura con la distanza di separazione appropriata
  • Senza segni di marcatura, utilizzo di un pattern di superficie naturale (ad esempio, le nervature dell'acciaio rinforzato)
  • Utilizzo di un pattern superficiale (spray pattern, laser speckle pattern)
  • Oltre ai risultati per i test applicativi conformi agli standard, i sistemi di misurazione non a contatto forniscono altre informazioni utili come
  • Deformazione biassiale: Determinazione della deformazione trasversale e della strizione
  • Misurazione della distribuzione della deformazione
  • Misurazione della deflessione
  • Misurazione con matrice a punti 2D: per la determinazione delle deformazioni locali di una sezione di un provino piatto su due assi (2D)
  • Registrazione e memorizzazione delle immagini in tempo reale per l'opzione re-run test con intervalli di misurazione modificati.
  • Documentazione video

Ingegneria ZwickRoell - 'Made in Germany'

Produciamo i nostri prodotti con massima cura e precisione, forniamo soluzioni all'avanguardia per ricerca e sviluppo per clienti di ogni settore e industria. Le nostre macchine di prova rappresentano la proverbiale qualità del "Made in Germany". Tutti i nostri sistemi di prova sono conformi alla Direttiva Macchine CE corrente.

Vieni a scoprirlo a Ulm, al testXpo, la nostra esposizione annuale.

Dr. Jan Stefan Roell
testXpo tent
  • Made in ZwickRoell
  • Sicurezza per l'intero sistema di prova
  • Funzionamento ergonomico
  • Flessibilità per la successiva generazione di tecnologia

Prodotti Correlati(4)

Top