Vai al contenuto della pagina

Per carichi alti

Afferraggi a vite fino a 50 kN Download
Materiale
  • Metalli
  • Materie plastiche
  • Carta
  • Legno
Carico di prova
  • 1 kN - 50 kN
Forma provino
  • Provini rotondi
  • Provini piatti
  • Provini asimmetrici
  • Provini incollati
Tipo di prova
  • Trazione
  • Compressione
  • Carico alternato

Gli afferraggi a vite per i provini sottili

Negli afferraggi a vite la forza di serraggio viene applicata manualmente o tramite motore elettrico. Questi afferraggi vengono usati principalmente per carichi di prova più elevati da 1 kN a 50 kN e provini sottili, come fili, fibre, film e carta.

Vantaggi e caratteristiche

Vantaggi e caratteristiche

In generale
Fmax 1 kN
Fmax 2,5 kN
Fmax 5 kN
Fmax 10 kN
Fmax 10 kN, per materiali isolanti
Fmax 20 kN
Fmax 50 kN

In generale

  • Guancette opposte regolabili per prove facili e veloci, compresi i test su provini sovrapposti (asimmetrici).
  • Se la configurazione di prova cambia, le guancette possono essere cambiate rapidamente e facilmente senza l’utilizzo di attrezzi. Le guancette sono centrate automaticamente.
  • L'uso di cuscinetti a sfera consente una presa sicura del provino anche a basse forze operative.
  • Ampie larghezze di apertura per una maggiore flessibilità d'uso.
  • Serraggio affidabile del provino garantito anche in caso di applicazioni diverse. L'ampia gamma di guancette consente di adattare in modo ottimale le morse ad ogni applicazione.
  • Anche i provini soggetti a restringimento sono tenuti in modo sicuro grazie al serraggio automatico tramite molla laminata.
  • Gli afferraggi possono essere utilizzati facilmente all’interno di una camera climatica e raggiungono velocemente la temperatura di prova grazie alle loro dimensioni davvero ridotte.
  • Risultati di prova precisi combinati con un elevato numero di cicli ottenuti attraverso l'inserimento centrico del provino con un arresto di centraggio facilmente regolabile.
  • Design ergonomico per l’inserimento e il serraggio facili e veloci dei campioni

Fmax 1 kN

  • Guancette opposte regolabili per prove facili e veloci, compresi i test su provini sovrapposti (asimmetrici).
  • Se la configurazione di prova cambia, le guancette possono essere cambiate rapidamente e facilmente senza l’utilizzo di attrezzi. Le guancette sono centrate automaticamente.
  • L'uso di cuscinetti a sfera consente una presa sicura del provino anche a basse forze operative.
  • Ampie larghezze di apertura per una maggiore flessibilità d'uso.
  • Serraggio affidabile del provino garantito anche in caso di applicazioni diverse. L'ampia gamma di guancette consente di adattare in modo ottimale le morse ad ogni applicazione.
  • Anche i provini soggetti a restringimento sono tenuti in modo sicuro grazie al serraggio automatico tramite molla laminata.
  • Gli afferraggi possono essere utilizzati facilmente all’interno di una camera climatica e raggiungono velocemente la temperatura di prova grazie alle loro dimensioni davvero ridotte.
  • Risultati di prova precisi combinati con un elevato numero di cicli ottenuti attraverso l'inserimento centrico del provino con un arresto di centraggio facilmente regolabile.
  • Design ergonomico per l’inserimento e il serraggio facili e veloci dei campioni

Fmax 2,5 kN

  • Ampie larghezze di apertura per una maggiore flessibilità d'uso.
  • Le guancette opposte regolabili consentono una presa eccentrica dei campioni asimmetrici.
  • Un’ampia scelta di guancette garantisce un adattamento ottimale al materiale di prova, sono disponibili diversi materiali, strutture superficiali e dimensioni delle superfici di serraggio.
  • Le guancette possono essere cambiate senza nessun attrezzo semplicemente inserendole nelle morse, il centraggio e il fissaggio avvengono automaticamente.
  • L'elevata forza di presa si ottiene grazie al cuscinetto assiale e al rapporto di trasmissione nell'unità di serraggio.
  • La molla a tazza induce il bloccaggio automatico in aree più piccole. Anche i campioni con riduzione dello spessore inferiore possono essere afferrati in modo sicuro durante l'intera prova.
  • Grazie alla resistenza alle alte temperature (da -70 a +250 °C) è consentito l'utilizzo in camere climatiche.
  • Facili da usare.
  • Il design a U fornisce un'eccellente accessibilità alla morsa e offre spazio per le estremità flessibili del campione.

Fmax 5 kN

  • Guancette opposte regolabili per prove facili e veloci, compresi i test su provini sovrapposti (asimmetrici).
  • L'uso di cuscinetti a sfera consente una presa sicura del provino anche a basse forze operative.
  • Ampie larghezze di apertura per una maggiore flessibilità d'uso.
  • Design ergonomico per l’inserimento e il serraggio facili e veloci dei campioni
  • Bloccaggio sicuro del provino tramite serraggio/chiusura uniforme e parallelo con guida a 4 colonne.

Fmax 10 kN

  • Non sono necessari attrezzi per il cambio delle guancette, è sufficiente inserirle lateralmente nelle morse. Le guancette vengono centrate e bloccate automaticamente.
  • Grazie alla resistenza alle alte temperature (da -70 a +250 °C) è consentito l'utilizzo in camere climatiche.
  • Inserti integrati.

Fmax 10 kN, per materiali isolanti

  • Grazie alla distanza di serraggio simmetrica all'asse di trazione, il provino non è soggetto a momenti flettenti.
  • I perni sporgenti delle guancette garantiscono una presa sicura.
  • Un fermo di supporto al centro degli afferraggi a vite facilita la presa e l'allineamento verticale del provino.

Fmax 20 kN

  • Grazie alla resistenza alle alte temperature (da -70 a +250 °C) è consentito l'utilizzo in camere climatiche.
  • Inserti integrati.
  • L'elevata forza di presa si ottiene grazie al cuscinetto assiale e al rapporto di trasmissione nell'unità di serraggio.
  • Le guancette possono essere cambiate senza nessun attrezzo semplicemente inserendole nelle morse, il centraggio e il fissaggio avvengono automaticamente.

Fmax 50 kN

  • La distribuzione simmetrica assoluta della forza è garantita da diversi dettagli di progettazione.

    • Opzione anti-contraccolpo per i portacampioni: La posizione senza gioco del provino consente l’allineamento preciso con l'asse di trazione - fondamentale quando si utilizzano sistemi ottici per la misurazione dell’estensione
    • Superfici di appoggio simmetriche degli afferraggi: I portacampioni si appoggiano su due superfici di contatto simmetriche degli afferraggi
    • Il campione viene completamente racchiuso all’interno del portacampione che lo circonda completamente. Un manicotto di supporto è posizionato intorno al portacampione per i provini a osso di cane
  • Al momento della rottura del provino, questo impedisce il contraccolpo del portacampioni
  • L'altezza complessiva ridotta consente di risparmiare spazio nell'area di prova
  • Soluzione meccanica: non sono necessarie l’unità di controllo pneumatica e la centralina idraulica

Descrizione tecnica

Hai domande o curiosità sui nostri prodotti?

Contatta i nostri esperti.
Saranno lieti di aiutarti!

 

Contattaci

Prodotti correlati e accessori

Download

Nome Tipo Dimensione Download
  • Brochure: Afferraggi e strumenti di prova PDF 4 MB
  • Product information: Afferraggi a vite, Fmax 1 kN PDF 493 KB
  • Product information: Afferraggi a vite, Fmax 2,5 kN PDF 2 MB
  • Product information: Afferraggi a vite, Fmax 5 kN / 10 kN PDF 485 KB
  • Product information: Afferraggi per materiali isolanti, Fmax 10 kN PDF 860 KB
  • Product information: Afferraggi a vite, Fmax 20 kN PDF 208 KB
  • Product information: Afferraggi per provini a testa spallata, a vite o filettata, Fmax 50 kN/250 kN PDF 309 KB
Top