Vai al contenuto della pagina

Celle di carico Xforce

Download
Range di carico
  • 5 N - 250 kN
Classe di accuratezza
  • ISO 7500-1
Caratteristiche speciali
  • Un’unica cella di carico per due configurazioni

Celle di carico Xforce - brevetto esclusivo ZwickRoell

Le celle di carico Xforce sono ideali per le prove di trazione, compressione e flessione così come per le prove cicliche passanti per lo zero. Sono estremamente accurate e vengono usate con tutti i nostri telai di carico. Non scendiamo a compromessi quando si tratta di qualità.

  • Tutte le celle di carico Xforce sono altamente insensibili alle forze parassite (forze trasversali, momenti flettenti, momenti di torsione, variazioni di temperatura).
  • Le celle di carico Xforce sono molto robuste e possono sopportare carichi fino al 300% della loro capacità senza danni permanenti e fino a 150% senza spostamento del punto zero.
  • Queste celle di carico intelligenti hanno un unico sistema elettronico di identificazione all'interno di una EEPROM.
  • Le celle di carico Xforce soddisfano tutti e cinque i requisiti ISO 7500-1 sulle classi di accuratezza su un’ampia scala di misurazione.
  • Le celle di carico Xforce sono caratterizzate da un setup meccanico brevettato e sono altamente resistenti alle forze trasversali.

Scopri le celle di carico Xforce

Le celle di carico Xforce sono ideali per le prove di trazione, compressione e flessione e egualmente per prove cicliche passanti per lo zero.

Vantaggi e caratteristiche

Vantaggi e caratteristiche

Il cuore del sistema di prova
Auto identificazione del plug del sensore
Taratura e accuratezza in accordo con ISO 7500-1
Taratura del sistema
Intervallo di misurazione ampio
Linearità eccezionale
Protezione sovraccarichi, limiti di forza e forza di funzionamento
Sistema plug-in per due aree di prova
Dispositivo per il controllo giornaliero
Sistema di misurazione della forza Xforce con unità bypass del carico

Il cuore del sistema di prova

Le celle di carico di qualità elevata sono essenziali per il raggiungimento di risultati di prova affidabili e interpretabili. Per garantire l'integrazione ottimale di questo elemento chiave all'interno dei sistemi di prova, ZwickRoell ha sviluppato la propria gamma di celle di carico: Xforce P (Precision), Xforce HP (High Precision) e Xforce K

  • Le celle di carico Xforce P ad alta accuratezza sono utilizzate durante le prove che non comportano elevate forze trasversali, come per esempio i test di trazione, compressione, flessione e i test sui componenti in cui non si verificano momenti di torsione o flessione.
  • Le celle di carico Xforce HP e Xforce K si distinguono dalle Xforce P per l'ampio range di misurazione e la maggior resistenza alle influenze parassite come i momenti di flessione, torsione e le variazioni di temperatura. Sono idealmente adatte a tutte le prove statiche di trazione, compressione e flessione e ugualmente indicate per le prove cicliche anche passanti per lo zero.
  • Prima della spedizione ogni cella di carico viene tarata con una macchina di prova e la relativa l'elettronica di misura e controllo in qualità di sistema completo. Questo viene indicato nel certificato di taratura fornito dell'azienda.

Tutti i componenti da un unico fornitore: ZwickRoell sviluppa e produce internamente tutto ciò che serve: il software di prova testXpert III, l'elettronica di misura e controllo testControl, le celle di carico Xforce e tutti i componenti meccanici.

system configuration builder-loadcell

Auto identificazione del plug del sensore

Queste celle di carico intelligenti hanno un unico sistema elettronico di identificazione all'interno di una EEPROM.

  • Il software di prova testXpert III identifica automaticamente il tipo di sensore e le relative proprietà.
  • I limiti di spostamento e forza sono importati automaticamente
  • I sovraccarichi del sensore più i dati sono salvati nella EEPROM

Taratura e accuratezza in accordo con ISO 7500-1

ISO 7500 materiali metallici — Verifica delle macchine di prova uniassiali statiche composta da due parti:

  • ISO 7500-1: Macchine per prove di trazione/compressione — Verifica e taratura del sistema di misurazione forza
  • ISO 7500-2: Macchine per prove di creep — Verifica della forza applicata

La ISO 7500-1 contiene informazioni generali sui requisiti circa la verifica e la taratura delle macchine per prove di trazione, compressione e flessione, e delle macchine per prove su molle e per prove a fatica.

Taratura del sistema

Prima della spedizione ogni cella di carico viene calibrata con il sistema di prova e l'elettronica di misura e controllo come sistema completo. Questo viene indicato nel certificato di calibrazione dell'azienda.

Intervallo di misurazione ampio

  • Questo range di misurazione così ampio spesso evita la necessità di una seconda cella di carico escludendone l'acquisto e la conseguente calibrazione annuale.
  • Anche con pre-carichi alti dovuti a dispositivi di prova o afferraggi pesanti, virtualmente il range di misura resta disponibile. La cella di carico può essere utilizzata fino alla piena capacità nominale anche quando i dispositivi o le morse rappresentano il 45% della capacità della cella di carico.

Linearità eccezionale

  • Le celle di carico Xforce HP e Xforce K offrono una precisione molto elevata.
  • Insieme all'elettronica testControl II, le celle di carico Xforce HP e Xforce K (da 200 N) offrono una linearità migliore di quella richiesta dalla ISO 7500.
  • L'errore di linearità massimo è inferiore all’ 1% del valore misurato fino allo 0.1% della capacità nominale della cella di carico, e fino allo 0.4% della capacità della cella di carico è pari allo 0.25% del valore misurato.

Protezione sovraccarichi, limiti di forza e forza di funzionamento

  • Tutte le celle di carico Xforce sono molto robuste e possono sopportare carichi fino al 300% della loro capacità, senza danni permanenti fino a 150% senza spostamento del punto zero. Ciò significa che la protezione da sovraccarico, come molle precaricate, arresti meccanici o guide per assorbire le forze trasversali, in generale non è necessaria.
  • Il range di corsa della traversa può essere limitato tramite i finecorsa software e hardware, proteggendo celle di carico e dispositivi di prova.
  • I limiti di forza possono essere impostati nel testXpert III per disattivare automaticamente il sistema di test, proteggendo la cella di carico.
testcontrol-tc-ii-hydraulic-specimengrip-type-8803-safetydevice-open-fo

Sistema plug-in per due aree di prova

  • Ogni cella di carico è dotata di un codolo di montaggio di precisione, che consente il fissaggio rapido e corretto degli afferraggi e dei dispositivi, con un allineamento ottimale all'asse di prova.
  • Le posizioni di riferimento (per esempio la distanza tra i tool) sono impostate dall'operatore solo una volta e memorizzate nell'ambiente di prova del testXpert III, vengono riconfermate automaticamente e in modo esatto dopo ogni cambio di dispositivo. Non c'è niente di più conveniente di questo!
  • Con le celle di carico Xforce K è possibile utilizzare un secondo codolo di montaggio, in modo da avere così due aree di prova.
Daily_Check_new__FO

Dispositivo per il controllo giornaliero

Il dispositivo per il controllo giornaliero viene usato per la verifica delle celle di carico fino a 500 N, rileva gli errori sistematici in direzione di compressione e trazione.

Scopri di più sul dispositivo per il controllo giornaliero

zwicki-fo

Sistema di misurazione della forza Xforce con unità bypass del carico

Durante le prove in direzione di compressione, le celle di carico Xforce HP sono tutelate da una protezione meccanica da sovraccarico e da un'unità di bypass del carico integrata.

Scopri di più sull’unità bypass del carico

Descrizione tecnica

Se vengono utilizzate diverse celle di carico o se esiste la necessità frequente di cambi di cella di carico, si consiglia l'opzione "Collegamento tramite Codolo di Montaggio".

  • Risparmia tempo e aumenta la flessibilità.
  • Evita la sollecitazione del cavo della cella di carico in fase di avvitamento e svitamento.
  • Il sistema plug-in regala un allineamento all'asse di prova migliore rispetto all'usuale supporto filettato.
  • Le posizioni di riferimento per le diverse disposizioni di prova sono facilmente replicabili (con il montaggio il supporto filettato le posizioni di riferimento possono variare a seconda del numero di giri di avvitamento).

Proprietà in accordo alla forza

Hai domande o curiosità sui nostri prodotti?

Contatta i nostri esperti.
Saranno lieti di aiutarti!

 

Contattaci

Componenti opzionali

Daily_Check_new__FO
Dispositivo per il controllo giornaliero
Controllo giornaliero
zwicki-fo
Sistema di misurazione della forza con unità bypass del carico
Unità bypass del carico

Download

Nome Tipo Dimensione Download
  • Product information: Celle di carico Xforce HP PDF 383 KB
  • Product information: Celle di carico Xforce K PDF 3 MB
  • Product information: Celle di carico Xforce HP+ e Xforce K+ PDF 3 MB
  • Product information: Sistema di misurazione della forza Xforce con unità bypass del carico PDF 389 KB
  • Product information: Celle di carico, dynamics PDF 314 KB
  • Controllo giornaliero PDF 750 KB
Top